Archivio annuale 2019

DiWebStaff

600 ragazzi ai nastri di partenza ,oggi le finali degli studenteschi….contagiosa voglia di sport :-)

studenteschi2studenteschi6JPGstudenteschi5studenteschi1

600 studenti provenienti dalle scuole di Cortina e San Vito , sono il numero dei ragazzi che anche quest’anno hanno partecipato al percorso scolastico/sportivo per il curling promosso dalla Federazione sport ghiaccio Veneto e dal suo entusiasta presidente Nadia Bortot , che mercoledì mattina si è riempita gli occhi nel vedere i migliori di loro partecipare alle finali regionali.

Tutto era iniziato quest’autunno quando il responsabile regionale per il curling Alessandro Zisa , insieme alle maestre e professori, ha organizzato gli allenamenti che ogni mattina hanno riempito la pista allo stadio Olimpico , il tutto anche grazie al prezioso aiuto degli atleti nazionali Daniele e Stefania Constantini .

Scuole Elementari, Medie di San Vito e scuole Superiori hanno faticato a trovare posto per gli allenamenti , ma alla fine tutto è andato per il meglio, e organizzate le prove comunali le migliori formazioni si sono date battaglia per le finali regionali che hanno visto la conclusione delle partite decretare la seguente classifica :

 

Scuole Elementari

1° Elemenari 5 A

2° Elementari 5B

3° Elementari 4 A

 

Scuole Medie

1° 3A San Vito

2° 1A Cortina

3° 3B San Vito

4° 2A San Vito

 

Medie Superiori

1° Liceo scientifico

2° Liceo scientifico

3° Ipeoa

4° Ipeoa

 

ora le prime due formazioni delle medie potranno partecipare alle finali nazionali previste a Cembra ai primi di aprile ,mentre per le altre purtroppo finisce qui dato che negli altri siti (Pinerolo,Torino,Bormio) non hanno partecipato ragazzi delle categorie Elementari e medie superiori.

Il Dirigente scolastico provinciale sig Gianni De Bastiani e il vice sindaco di Cortina Luigi Alverà hanno potuto vedere sul campo quanto lavoro sia stato fatto e come sia indispensabile la pista di curling che ogni anno risulta un valido supporto all’attività sportiva di tanti ragazzi.

Cristina Nardini, Serse De Pol, Francesco Lopetote,Mara Dell’Osta insieme ad altri professori sono stati anche in questa occasione l’anima di questa iniziativa e un grosso ringraziamento va fatto per il contagioso entusiasmo che li anima e che trasmettono ai loro allievi.

In bocca al lupo alle classi di San Vito e Cortina per le finali nazionali e appuntamento al prossimo anno.

 

 

 

DiWebStaff

GIOVANI , PIENI DI ENTUSIAMO,IN FINALE …SONO I NOSTRI ESORDIENTI (anche i maschietti del 66 ovviamente :-) )

56e9ae5a-dec1-4483-85eb-263c476e427a

afa5fc3f-6fdb-4eb9-b026-240905640c0b

Campionato esordienti a Pinerolo questo fine settimana, li si è conclusa la fase di qualificazione per i nostri giovani atleti con verdetti decisamente confortanti per entrambe le formazioni che si sono qualificate per la finali nazionali che quest’anno sono previste sul ghiaccio dell’olimpico di Cortina dal 22 al 24 marzo.

Sono pieni di entusiasmo, bello e contagioso tutti i nostri ragazzini che vedono concretizzare i loro allenamenti e miglioramenti, e danno soddisfazione sopratutto ai loro allenatori di riferimento , Chiara Olivieri e Marco Alberti.

Nuove generazioni si affacciano nel nostro sport e altre sono in arrivo per il prossimo anno, ma ora è tempo per le ragazze del Dolomiti Fontel di prepararsi al meglio in vista delle finali.

Rebecca Mariani, Elisa Lorenzi,Chloè Magro,Vittoria Maioni,Viola Alberti hanno dovuto soffrire un pò ma alla fine nella partita decisiva hanno superato con capacità e merito i ragazzini di Pinerolo per 10 a 1 e hanno conquistato l’ultimo posto valido per le finali .

Molto bene anche i ragazzi del C.C. 66 che più agevolmente si sono qualificati con 8 vittorie e 4 sconfitte risultando secondi in classifica e con pieno merito competitivi per le finali.

Anche per Mattia Curtolo, Mattia Sottsass,Alberto Cavallero,Matteo Molin,Martin Sottsass,Enrico Pagliarini, ultimi impegnativi allenamenti per cercare di arrivare in forma per le finali nazionali.

 

 

Campionato esordienti a Pinerolo questo fine settimana, li si è conclusa la fase di qualificazione per i nostri giovani atleti con verdetti decisamente confortanti per entrambe le formazioni che si sono qualificate per la finali nazionali che quest’anno sono previste sul ghiaccio dell’olimpico di Cortina dal 22 al 24 marzo.

Sono pieni di entusiasmo, bello e contagioso tutti i nostri ragazzini che vedono concretizzare i loro allenamenti e miglioramenti, e danno soddisfazione sopratutto ai loro allenatori di riferimento , Chiara Olivieri e Marco Alberti.

Nuove generazioni si affacciano nel nostro sport e altre sono in arrivo per il prossimo anno, ma ora è tempo per le ragazze del Dolomiti Fontel di prepararsi al meglio in vista delle finali.

Rebecca Mariani, Elisa Lorenzi,Chloè Magro,Vittoria Maioni,Viola Alberti hanno dovuto soffrire un pò ma alla fine nella partita decisiva hanno superato con capacità e merito i ragazzini di Pinerolo per 10 a 1 e hanno conquistato l’ultimo posto valido per le finali .

Molto bene anche i ragazzi del C.C. 66 che più agevolmente si sono qualificati con 8 vittorie e 4 sconfitte risultando secondi in classifica e con pieno merito competitivi per le finali.

Anche per Mattia Curtolo, Mattia Sottsass,Alberto Cavallero,Matteo Molin,Martin Sottsass,Enrico Pagliarini, ultimi impegnativi allenamenti per cercare di arrivare in forma per le finali nazionali.

 

DiWebStaff

ARGENTO AL C.C.66 nel campionato juniores,un pizzico di amaro che non sminuisce una bella stagione agonistica .

66 medagliaJPG

il Cembra 88 si riconferma campione d’Italia nella categoria juniores e saranno anche per la prossima stagione la squadra di riferimento , ma in evidenza si è messo anche il curling 66 di Cortina che si è avvicinato alle prestazioni dei favoriti e sicuramente rappresenterà un valido avversario nel challenge che li vedrà opposti ai ragazzi cembrani nel prossimo autunno.

Cercare di superarli sarà il loro obiettivo e conseguentemente avere l’onore di rappresentare l’Italia ai prossimi mondiali.

Ma facciamo un passo indietro , a Cembra questo fine settimana sono scese in campo le migliori quattro formazioni juniores , una di Cortina , una di Pinerolo e due di Cembra.

Formula classica , sistema page semplice che ha visto nella partita 1/ 2 vincere con un netto 8 a 4 il C.C. 66 sul Cembra 88 e nella partita 3 /4 vincere   il Pinerolo sul Cembra Dolomiti per 5 a 3.

Quindi 66 dritto come un siluro in finale oro e i ragazzi del Cembra 88 in semifinale di recupero contro il Pinerolo dove si sono prontamente riscattati superandoli per 6 a 4 .

Finale oro C.C 66 contro Cembra 88 e finale bronzo Pinerolo contro Cembra Dolomiti.

La finale oro ha visto belle giocate da entrambe la formazioni e solo alcune sbavature hanno permesso ai ragazzi cembrani di superare la formazione cortinese.

Cortinesi che sono rimasti in partita solo le prime mani poi 4 punti degli avversari nella terza mano hanno minato le loro sicurezze e non sono più riusciti a dare il meglio pur non giocando male ma lasciando allungare il punteggio fino al conclusivo  9 a 1 per il Cembra 88 che si è   riconfermato campione d’Italia-

Giacomo Colli, Alberto Zisa , Francesco De Zanna, Nicolò Zandomengo, Edoardo Alfonsi hanno disputato un’ottima stagione di qualificazione , Diana Gaspari che li ha seguiti con grande esperienza ha visto dove lavorare per migliorare ancora la sua formazione , ora sanno bene cosi li aspetta nei prossimi mesi di preparazione.

Merito a Luca Rizzoli, Mattia Giovannella,Alessandro Odorizzi,Giovanni Gottardi e al loro coach Tiziano Odorizzi di essersi riconfermati cosa mai facile e di aver dimostrato sul campo le loro capacità.

Medaglia di bronzo al Pinerolo di Fabio Ribotta e quarto posto al Cembra Dolomiti skip Luca Casagrande.

Prossimo appuntamento sempre a Cembra fra due settimane per le finali juniores femminili.

(credit Diego Rizzoli foto)

 

 

DiWebStaff

IL CURLING 66 VA DRITTO IN FINALE, nel campionato juniores!!

Diana Gaspari è soddisfatta dopo la partita del page 1/2 dove i suoi ragazzi sono riusciti con una prestazione convincente a battere la  formazione del Cembra 88.

8/4 per i Cortinesi che con  buone percentuali di gioco e azzeccate scelte tattiche, sono  riusciti a mettere alla corde i forti giocatori cembrani che rimangono sicuramente i favoriti di queste finali e che già domani nelle semifinale di recupero prevista alle ore 9 contro la formazione di Pinerolo vincenti nel page 3/4 contro la seconda formazione di Cembra, metteranno in campo tutte le loro capacità per affrontare nuovamente i cortinesi .

Giacomo Colli, Alberto Zisa,Francesco De Zanna,Nicolò Zandomenego,Edoardo Alfonsi hanno ora tempo per ricare le pile e essere pronti per scendere in campo domani alle ore 14, quando si giocherà per il titolo Italiano.

buon ghiaccio a tutti e buon gioco.66 finali 3

DiWebStaff

FINALE JUNIOR maschile ,il curling 66 rappresenterà Cortina!!

66 finali 1

Dopo un ottimo campionato che li ha visti chiudere in testa alla classifica il girone di qualificazione con 17 vittorie e 3 sconfitte, i ragazzi del curling 66 iniziano oggi a Cembra la fase finale del campionato juniores che vedrà domani pomeriggio il suo epilogo alle ore 14,30 con la finale per il titolo Italiano.

I ragazzi di Cortina non partono favoriti malgrado le belle prestazioni fatte vedere sul ghiaccio nelle  gare di qualificazione, dato  che il Cembra 88 (Rizzoli)  squadra detentrice del titolo Italiano è risultata  seconda in classifica generale con 15 vittorie e 5 sconfitte ed è sopratutto  appena rientrata dai mondiali junior svoltosi in Canada e conseguentemente  sarà  in piena forma e pronta per riconfermarsi sul gradino più alto del podio.

Sicuramente Giacomo Colli, Alberto Zisa,Francesco De Zanna,Nicolò Zandomenego, Edoardo Alfonsi, seguiti del tecnico Diana Gaspari metteranno sul ghiaccio tutta la loro determinazione e capacità per raggiungere il miglior risultato possibile e dare concretezza ad una bella stagione agonistica.

Completano le finaliste altre due formazioni temibili, il Pinerolo che lo scorso anno è arrivato secondo e una emergente e promettente formazione di Cembra.

si inizia oggi alle ore 16,30 con il sistema page semplice ( 66 VS Cembra 88 la vincente in finale oro la perdente in semi finale di recupero, Pinerolo VS cembra la vincente in semiìfinale di recupero la perdente in finale bronzo , domani ore 9 semifinale di recupero e ore 14,30 finale oro e finale bronzo)

buon ghiaccio, bun gioco e tutte la formazioni in gara e un grosso in bocca al lupo al curling 66

 

DiWebStaff

Campionato ESORDIENTI, DOLOMITI FONTEL E CURLING 66 due belle realtà !

Anche per la categoria esordienti siamo in dirittura d’arrivo, per i nostri ragazzini che rappresentano il futuro a lungo raggio del curling dopo le prove disputate a Cembra e a Cortina si avvicina la fase conclusiva che porterà la migliori quattro formazioni alle finali nazionali che quest’anno sono previste sul ghiaccio di Cortina dal 22 al 24 marzo.

Sette sono le formazioni in competizione , quattro della zona est e tre della zona ovest che aspettano il verdetto che uscirà dalla tappa prevista in calendario la prossima settimana a Pinerolo.

In buona posizione si trova la formazione del DOLOMITI FONTEL composta da Rebecca Mariani, Viola Alberti , Chloe Magro, Vittoria Maioni e Elisa Lorenzi che con cinque vittorie e quattro sconfitte mantengono la quarta posizione in classifica e dovranno difenderla con i denti per restare nella parte utile per le finali, cosa sicuramente fattibile per le nostre ragazze .

Meglio posizionati i ragazzi del curling 66 che a momento con sei vittorie e tre sconfitte sono secondi in classifica e hanno più margini per entrare nelle finali. anche se dovranno mantenere alta la concentrazione per tentare di portare a casa le ultime tre partite in programma.

Mattia Curtolo, Mattia Sottsass,Alberto Cavallero,Matteo Molin,Martin Sottsass,Enrico Pagliarini, sono una bella realtà del nostro settore , sono seguiti da Chiara Olivieri e Marco Alberti che ora intensificheranno gli allenamenti per arrivare preparati alla impegnativa trasferta in Piemonte.

 

 

 

DiWebStaff

IL DOLOMITI FONTEL E CURLING 66 a gonfie vele verso le finali junior

stefania 1

Il Dolomiti Fontel nel girone femminile e il Curling 66 in quello maschile chiudono a gonfie vele la fase preliminare del campionato junior e si qualificano  per le finali nazionali previste a Cembra dal 22 al 24 marzo .

Questo è il verdetto dopo questa intesa e impegnativa (forse troppo) fase di qualificazione ,che dopo 12 turni di campionato iniziati a fine ottobre ha visto l’epilogo questo fine settimana sempre a Cembra, dove con le ultime partite si è completata la classifica che porterà in campo femminile alle finali due formazioni del Dolomiti Fontel.

Il Dolomiti Fontel 1 guidato da Marta Lo deserto che con Federica e Francesca Ghedina, Erica Siorpaes e Emily Ghezze, tenteranno di confermarsi per il terzo anno consecutivo al vertice della categoria , seguite da Fabio Alverà e Michele Gusella che ora intensificheranno i loro allenamenti per arrivare al massimo della forma per competere al meglio con le loro rivali di sempre vale a dire la seconda formazione del Dolomiti Fontel 2 guidata da Stefania Constantini, che quest’anno insieme a Giulia Zardini Lacedelli, Valeria Girardi e Lorenza Piccin seguite dal tecnico Alessandro Zisa hanno fatto una brillante fase di qualificazione e come sempre saranno un avversario difficile da superare.

Le altre due qualificate provengono una di Torino e una di Pinerolo ,che avendo fatto dei miglioramenti rispetto allo scorso anno , renderanno ancora più incerta e combatta la finale tra le migliori quattro formazioni femminili che vedeva ai nastri di partenza anche altre due squadre di Cortina , una del Dolomiti Fontel e una del Tofane che non sono riuscite a qualificarsi.

 

In campo maschile nota di merito per la formazione del curling 66 composta da Giacomo Colli, Alberto Zisa, Francesco De Zanna, Nicolò Zandomengo e Edoardo Alfonsi che ha chiuso la qualificazione al primo posto con convincenti prestazioni e ben 17 vittorie su 20 partite disputate.

Il tecnico Diana Gaspari ha con la sua esperienza saputo mettere in campo una formazione ben assemblata e fatto crescere la squadra sia sotto l’aspetto tecnico che tattico, ma ovviamente è solo un primo passo verso il traguardo più ambizioso che li vedrà confrontarsi contro i campioni in carica del cembra 88 , che reduci dai mondiali appena svolti in Canada saranno la squadra da battere e altre due formazioni sempre molto competitive una di Cembra e una di Pinerolo.

 

Classifica Femminile                                                                 Classifica Maschile

  • 1) Draghi Torino                                                              1) Curling 66
  • 2) Dolomiti Costantini                                                       2) Cembra 88
  • 3) 3 S Luserna (Pinerolo)                                                   3) Sporting Pinerolo
  • 4) Dolomiti Lo Deserto                                                    4) Dolomiti Cembra

 

 

 

DiWebStaff

Dichiarazione Curling Dolomiti Legge N°124

FB_20141007_22_58_10_Saved_Picture

L.4 Agosto 2017 n. 124 “ Legge annuale per il mercato e la concorrenza”- Obbligo di pubblicità per associazioni, onlus e fondazioni.

Ai sensi della L 4 Agosto 2017 n. 124 che ha introdotto un obbligo di trasparenza a carico di associazioni, onlus e fondazioni che intrattengono rapporti economici con le pubbliche amministrazioni si dichiara quanto segue:

L’associazione Curling Club Dolomiti ha percepito dall’amministrazione Comunale Di Cortina per il periodo 1settembre 31 dicembre 2017 € 6.000,00 e  2 luglio / 31 dicembre 2018 un contributo di € 20.000,00 a sostegno del progetto sviluppo curling  giovanile .

Il Presidente

Alessandro Zisa

DiWebStaff

IL DOLOMITI DISANO serie A femminile e il C.C.66 in quello maschile sono in ottima posizione per le finali

diana

Uno,due,tre, non è una numerazione a caso ma sono le vittorie del Dolomiti Disano nel campionato di serie A femminile ,che nel penultimo turno di campionato giocato questo fine settimana all’Olimpico di Cortina, ha messo in campo tutta la sua determinazione per tentare di raggiungere la vetta della classifica.

Diana Gaspari, Stefania Constantini,Chiara Olivieri,Valeria Girardi seguite dal tecnico Alessandro Zisa non sono riuscite nell’impresa anche grazie alla bravura delle loro avversarie di Pinerolo che le hanno costrette all’unica sconfitta del turno e che le mantiene in testa con  un solo punto di differenza.

Rimane da giocare ancora il turno finale previsto tra un mese ma sembra chiaro e delineato chi accederà alle finali nazionali che quest’anno sono previste nello stadio di Pinerolo a metà aprile.

 

Molto bene anche la formazione del curling 66 maschile che quest’anno ha messo in campo la formazione junior e che in maniera molto convincente torna dalla trasferta di Pinerolo con tre vittorie e una sconfitta e assicurandosi di conseguenza la partecipazione alle finali.

Questo è un ottimo risultato per i ragazzi di Cortina che alla loro prima esperienza centrano l’obiettivo che si erano prefissati, e sicuramente Giacomo Colli, Daniele Constantini, Alberto Zisa, Francesco De Zanna, Nicolò Zandomenego seguiti da Diana Gaspari non si accontenteranno di fare le comparse e tenteranno di salire sul podio.

Anche per loro rimane ancora un turno a fine marzo per deleniare le posizioni di testa

 

Classifica serie A femminile                                                              Classifica serie A maschile

 

  • 1) Luserna Pinerolo                                                                  1) Team Retornaz Pinerolo
  • 2) Dolomiti Disano                                                                     2)Trentino Cembra
  • 3) Tofane                                                                                       3) 66 Cortina
  • 4) Torino 150                                                                                4) Cembra 88
  • 5) Fireblock Torino                                                                     5) Fireblok Torino

 

 

DiWebStaff

Marta Lo Deserto e Francesco De Zanna alle Olimpiadi giovanile YOF 2019

yof

 

A quattro anni di distanza  ci risiamo , per il curling giovanile inizia questo fine settimana un’altro importante evento sportivo a Saraievo sede delle Olimpiadi giovanili (YOF) 2019.

E’ sicuramente una grande occasione per i nostri atleti per confrontarsi con i migliori ragazzi provenienti da tutto il mondo e di assaporare tutto quello che di magico può rappresentare una olimpiade.

Stefania Constantini ,Martina Ghezze del Dolomiti Fontel e Alberto Zisa del Curling 66 che avevano ottimamente rappresentato l’Italia nel 2016 a Lillehammer , ora passano con piacere il testimone ai loro compagni di club, Marta Lo Deserto (Dolomiti) e a Francesco De Zanna (66) che insieme a Anna Maria Maurino ( Pinerolo) e Denis Manfren ( Claut) giudati dall’allenatore federale Violetta Caldart , tenteranno di portare in alto il tricolore e di ben figurare nel torneo di curling.

Nel loro girone se la dovranno vedere contro Norvegia,Svizzera,Slovenia,Croazia e Germania, tutte nazioni da rispettare ma alla portata dei nostri atleti.

Grande soddisfazione per i club di Cortina che confermano la loro validità di insegnamento tanto da permette ai propri atleti di potersi mettere in evidenza e di meritarsi la convocazione nelle varie nazionali di categoria .

Fabio Alverà,Michele Gusella con Chiara Olivieri e Diana Gaspari posso essere soddisfatti del lavoro svolto e proseguire con entusiasmo verso nuovi obbiettivi.

Un grosso in bocca al lupo a tutta la nostra nazionale che scenderà sul ghiaccio per affrontare la Norvegia , nella prima partita del girone 11 febbraio alle ore 19.

 

Si può seguire tutto sul sito eyof2019.net

 

 

AUTOMATIC TRANSLATIONS:
ItalianEnglishGermanFrenchSpanishRussianChinese (Simplified)