Archivio mensile Maggio 2019

DiWebStaff

Il Comitato Veneto Curling chiude la stagione a Cà Foscari

Tra i valori dello sport ci sono sicuramente l’apprendimento, l’impegno e ovviamente il divertimento.

Per assaporarli tutti insieme il Comitato Veneto con la collaborazione del Curling Dolomiti ha organizzato una gita di fine stagione alla facoltà universitaria di ca Foscari .

Tutti i 20 ragazzi del Dolomiti ,C.C. 66 e Tofane che avevano preso parte alla selezione regionale si sono ritrovati per una giornata speciale dove hanno potuto prendere visione della prestigiosa sede dell’ateneo veneziano e accompagnati da un tutor vedere anche le sedi distaccate dove sono state illustrate le varie facoltà che nel proseguo scolastico potranno risultare le più vicine alle loro aspettative .

Veronica Gusso Direttrice Ufficio Promozione colturale ha reso tutto molto bello e facile da organizzare e tutti i ragazzi si sono detti entusiasti delle tante notizie ricevute che potranno tornare utili a breve o tra qualche anno .

Ma ovviamente il divertimento non poteva mancare e allora tutti al centro sportivo universitario dove ci aspettavano tre istruttori che fatte le raccomandazioni del caso e spiegato l’utilizzo ci hanno fatto salire sul Dragon Boat per fare un giro tra le canali più segreti Venezia e arrivare sia   sotto il Ponte di Rialto che in piazza San Marco che visti dalla barca fanno un effetto ancora più speciale .

Inoltre se ci arrivi con le tue forze , remando i maniera sincronizzata da ancora più soddisfazione e rafforza quello spirito di gruppo e partecipazione che è fondamenta per il nostro sport.

Vederli così uniti e felici è stata la migliori pagine di questa stagione agonistica .

Un grazie va fatto a tutto lo staff degli allenatori che hanno reso possibile questo percorso, un grazie speciale per la giornata va fatto a Adriano Lorenzi universitario ancora in itere e poi a tutti gli altri Diana Gaspari, Michele Gusella , Chiara Olivieri , Fabio Alverà e senza scordare il presidente Nadia Bortot che ha sostenuto con convinzione il progetto ideato dal consigliere regionale  curling Alessandro Zisa .

Ora tutti liberi si rientrerà sul ghiaccio a fine giugno quando prenderà il via il torneo internazionale di Cortina previsto dal 21 al 23 in concomitanza con l’assegnazione a Losanna della prossima olimpiade invernale del 2026 dove saremo avversari della Svezia e allora è legittimo sognare come incrociare le dita.

 

AUTOMATIC TRANSLATIONS:
ItalianEnglishGermanFrenchSpanishRussianChinese (Simplified)