Archivio mensile Novembre 2019

DiWebStaff

Che partita Italia Team … Suomi beat 9/8

 

Che partita ragazzi, da far saltare le coronarie ai deboli di cuore, quel cuore grande che i nostri atleti hanno gettato oltre l’ostacolo ,chiamato Finlandia ,vincendo una partita rocambolesca .

riassunto:

2° mano 3 a 0 Italia

4° mano 3/3 pari

5 mano  5 a 3 per l’Italia

6° mano 5 a 8 per la Finlandia

poi è solo Italia …. 1 punto alla 7° mano e poi il capolavoro… 3 punti senza l’ultimo stone all’ottava mano che da la vittoria alla nostra nazionale per 9/8

Grinta , tenacia, voglia di farcela e tecnica di gioco sono gli ingredienti di questi atleti amalgamati dall’esperienza di Violetta Caldart e Amanda Bianchi fanno di questa squadra una bella realtà.

Risultato :

sono secondi del loro girone ( grazie allo scontro diretto contro la Svezia che è a pari punti) , terza appunto  la Svezia e in cima alla classifica del loro girone l’invincibile Canada.

Cosa succede ora , Il Canada va direttamente in semifinale , Italia e Svezia vanno alla partita di qualificazione contro rispettivamente la terza e la seconda dell’altro girone che avendo ancora un turno da giocare non ha definito la classifica .

La Germania sembra favorita per entrare direttamente in semifinale e noi potremmo incontrare una di queste avversarie , Slovenia oppure Rep Ceca o forse Danimarca .

Dalle partite di stamattina alle 9 uscirà il verdetto, spettatori interessati i nostri specialisti , Egidio Marchese , Paolo Ioratti , Gabriele DallaPiccola , Orietta Berto e la Cortinese Angela Menardi, che avranno tempo fino alle ore 18 per preparare al meglio la partita che vale la semifinale del campionato del Mondo

in bocca al lupo ragazzi , che il ghiaccio vi sia amico

 

 

 

DiWebStaff

Suomi … I want you :-) whellchair -B World Championship

Bella e  convincente la prestazione della nazionale italiana ai campionati del mondo Whellchair gruppo B che si stanno disputando a Lohia in Finlandia, dove dopo le prime due sconfitte contro il Canada (11/3) e Giappone (13/9) , oggi sono arrivate tre belle vittorie contro la fortissima Svezia (8/9) , Polonia (5/7) e la fragile Turchia (1/10).

La nostra formazione composta da Egidio Marchese,Paolo Ioratti,Gabriele della Piccola,Orietta Berto e dalla Cortinese del curling club 66 Angela Menardi ha messo in campo tutta la determinazione possibile per contrastare il gioco delle avversarie e anche grazie alla buona preparazione fatta in questi mesi dove si sono svolti molti raduni di preparazione , sono riusciti a vincere partite importanti.

Ora rimane l’ultimo ostacolo da superare per tentare di entrare nelle semifinali, che potrebbero spalancare  le porte alla qualificazione al gruppo A di merito e in prospettiva ai primi o punti per le para Olimpiadi , vale a dire superare la forte formazione Finlandese padrone di casa.

 

Non sarà facile , ma i nostri ragazzi sono preparati  per superare l’ostacolo e  con l’aiuto del due coach di esperienza Violetta Caldart e Amanda Bianchi, tutto è possibile .

Inizio gara ore 19 , e prima di entrare in campo i nostri atleti ,  sotto gli occhi del responsabile di settore Giuseppe Antonucci , sicuramente penseranno  …. SUOMI I WANT YOU .

in bocca al lupo che il ghiaccio vi sia amico

DiWebStaff

THE FINAL COUNTDOWN (Europe)

Angela Romei, Giulia Lacedelli, Stefania Constantini, ita © WCF / Celine Stucki

 

Oggi è la giornata giusta per chiudere il cerchio, di questa bella avventura sportiva della nazionale femminile  che ieri ha  calato uno dei due assi che teneva nella macchina contro la forte formazione ungherese battendola in semifinale per 9a 4 .

Tenuto conto che nel raund robin la nostra squadra aveva perso per 6 a 5 e che le ungheresi scese lo scorso anno dalla seria A , erano sicuramente una delle formazioni più accreditate e strutturate per arrivare in finale , la vittoria delle italiane è di particolare rilevanza, e conferma che sono sulla strada giusta per ritornare in serie A da protagoniste.

Inoltre potremo partecipare al challenge per definire le ultime partecipanti ai mondiali previsti quest’anno in Canada e viste là squadre a che vi prenderanno parte possiamo ambire a rientrare tra quelle favorite per i due posti utili per salire sull’aereo destinazione Prince George .

Nell’altra semifinale la Turchia supera sempre per 9 a 4 l’Inghilterra è sarà la nostra avversaria per il titolo della serie B alle ore 12 sul ghiaccio svedese di Holsingborg.

Per Veronica Zappone , Stefania Constantini, Angela Romei, Giulia Zardini Lacedelli,Elena Dami, seguite da Violetta Caldart e Ulrich Smith sarà l’occasione giustaper calare il “secondo” asso e cercare di mettersi al collo il metallo più prezioso in palio.

in bocca al lupo Italia team , che il ghiaccio vi sia amico

DiWebStaff

UN SOFFIO (danese) tiene l’italia Maschile fuori dalle semifinali …. che PECCATO

Angela Romei, Elena Dami, Giulia Lacedelli, ita, Stefania Constantini, Veronica Zappone © WCF / Celine Stucki

 

Una buona prestazione oggi non è stata sufficiente per superare una Svizzera , giovane e  piena di energia di Schwaller che con questa sconfitta ci porta a  pari merito con Scozia e Danimarca e conseguentemente con tutti gli scontri diretti sfavorevoli ci rilega al quinto posto in classifica .

ma il vero rammarico a mio avviso è la sconfitta contro la Danimarca che oggi fa veramente la differenza, anche se onestamente non possiamo rimproverare ai nostri specialisti  solo alcune sbavature durante la partita che lo skip danese è riuscito  concretizzare solo grazie a un super tiro finale nel centro dei cerchi.

Il rammarico c’è sicuramente ma anche tanta consapevolezza che la nostra formazione maschile è forte è rappresenta una delle più belle realtà del panorama curlinstico europeo attuale .

 

Per i nostri atleti e tutto lo staff è la conferma di essere sulla strada giusta per raggiungere grandi risultati e essere protagonisti anche nel prossimo campionato del mondo previsto in Scozia a Glasgow dal 28 marzo al 5 aprile 2020

 

Ora tutta l’attenzione passa alle nostre ragazze che oggi affronteranno l’Inghilterra ed essendo già qualificate per le semifinali la partita servirà sostanzialmente per definire gli abbinamenti , sarebbe bene vincere per cercare di evitare l’incrocio con l’Ungheria che probabilmente è la formazione più strutturate e temibile da affrontare .

 

un grosso in bocca al lupo a Veronica Zappone, Stefania Constantini , Angela Romei, Giulia Zardini Lacedelli, Elena Dami, ( Coach Violetta Caldart)  e che il ghiaccio vi sia amico.

 

per Joel Retornaz, Amos Mosaner, Sebastiano Arman, Simone Gonin, Alberto Pimpini ( coach Claudio Pescia ) ( H coach Ulrich Smith) un grande ringraziamento per le belle emozioni che ci avete fatto vivere e vi aspettiamo alla prossima puntata … ai mondiali

DiWebStaff

Grande Italia Teams: sei Zappone e quattro Retornaz…. non sono voti ma le vittorie !!

Amos Mosaner, Joel Retornaz, Sebastiano Arman, ita© WCF / Richard Gray

Altra giornata di grandi emozioni e soddisfazioni ai campionati Europei di Elsingborg in Svezia , dove la squadra femminile ha passeggiato contro la modesta Slovacchia vincendo i sei mani per 9/1

Questa vittoria consolida la prima posizione della nostra nazionale che ha come obiettivo la riconquista del gruppo A di merito e il challenge per i mondiali .

Bella prova di forza per la squadra seguita da Violetta Caldart che ha conseguito sei vittorie consecutive .

Domani alle otto contro l’Ungheria ma sopratutto contro la Turchia alle ore 16 Veronica Zappone, Stefania Constantini , Angela Romei , Giulia Zardini Lacedelli e Elena Dami sapranno con più certezza quale sarà la loro posizione alla fine del Raund  robin.

Possibili avversarie  per la semifinale la stessa Ungheria oppure l’Inghilterra che incontreranno nell’ultima giornata di qualificazione .

 

Per quanto riguarda i ragazzi giornata positiva anche con la sconfitta patita in serata ad opera della formazione danese che pur in vantaggio di tre punti nell’ultimo and è stata raggiunta con un pareggio spettacolare e poi messa in grande difficolta nell’extra and dove i nostri specialisti erano riusciti a mettere due punti pressoché sul centro dei cerchi e solo un tiro superlativo dello skip Kraure sul button ha regalato la vittoria alla Danimarca .

In mattinata  aveva o avuto la meglio contro una abbordabile Inghilterra vincendo per 8 a 2

Le possibilità per la nostra forte formazione maschile di entrare nelle quattro semifinaliste rimangono intatte , ora però si sono  ampliate le pretendenti alla parte alta della classifica e gli abbinamenti si definiranno solo dopo gli ultimi turni.

Per Joel Retornaz, Amos Mosaner , Sebastiano Arman, Simone Gonin , Alberto Pimpini seguiti da Claudia Pescia sotto la supervisione di Ulrich Smith le partite contro Olanda e Svizzera saranno decisive per concretizzare quanto di buono hanno fatto vedere questi giorni sul ghiaccio Svedese e sopratutto ci auguriamo che sia loro e solo loro gli artefici del destino sportivo che li possa portare in semifinale e possibilmente ancora più in alto.

 

in bocca al lupo Italia Teams , buon curling buon ghiaccio

DiWebStaff

CAMPIONATI EUROPEI UN ITALIA DA INCORNICIARE

 

Terza giornata da incorniciare per i colori azzurri, due turni di gioco sia per i ragazzi che per le ragazze con altrettante vittorie, ma facciamo il quadro della situazione.

Joel Retornaz, Amos Mosaner,Sebastiano Arman,Simone Gonin e Alberto Pimpini dopo la sconfitta contro la Svezia di ieri avevano bisogno di ricaricare le pile e ritrovare confidenza con la vittoria e non si sono fatti sfuggire l’occasione nelle partite in programma oggi .

Prima contro la Germania di Muskateviz con una gara quasi perfetta hanno mosso la classifica superandoli per 10/3 e a seguire nel pomeriggio contro la Norvegia guidata dall’esperto e pluricampione Thomas  Ulstrud hanno combattuto, con grinta e determinazione ,in una partita dalle altalenanti emozioni, fino all’epilogo con la meritata vittoria al extra and per 8 a 7

Riassunto:

5 partite giocate ( 3 vinte Russia,Germania,Norvegia 2 sconfitte Scozia Svezia)

3 posto in classifica e oggi si riparte affrontando Inghilterra e Danimarca .

 

Veronica Zappone , Stefania Constantini, Angela Romei, Giulia Zardini Lacedelli, Elena Dami proseguono spedite verso la semifinali, oggi avevano un test provante contro la Finlandia , e come da programma è stata una gara scorbutica e difficile da gestire ma le nostre ragazze hanno dimostrato di avere doti da combattenti e la tecnica necessaria per superare i momenti di difficoltà e con merito hanno vinto la partita all’extra and per 8 a 7

nella seconda partita con facilità ( che si può raggiungere solo giocando bene) hanno liquidato il fanalino di coda del campionato , la Lituania per 9 a 3

Riassunto :

 

5 partite giocate 5 vittorie  e sono in testa alla classifica e oggi si riparte affrontando la Slovacchia.

 

in bocca al lupo Italia teams , buon curling e buon ghiaccio

DiWebStaff

CAMPIONATI EUROPEI…BUONA LA PRIMA 👍

Le Gruyere AOP European Curling Championships 2019, Helsingborg, Sweden

 

Partenza con slancio per le nostre nazionali, il team Retornaz nel gruppo A con una buona e convincente partita supera la temibile nazionale Russa di Grukhov per 6/4.

la partita é rimasta in equilibrio fino alla sesta mano poi il sorpasso degli azzurri con due punti alla settima e capolavoro  all’ ottava dove sono riusciti a rubare una mano di due punti mettendosi al riparo dal ritorno dei russi che si è fermato nella nona mano appunto sul 6/4

nella sessione serale partita di vertice contro la fortissima Scozia di Paterson, che parte subito forte e metta alla frusta i nostri ragazzi fino alla settima mano dove conducono per 6/2

poi grande ritorno die nostri ragazzi che si fanno sotto e all’inizia della decima mano sono 6/5 con la possibilità di strappare ancora una volta la mano e tentare il tutto per tutto nel extra and ma non riescono a concretizzarsi i tiri finali del nostro skip e la vittoria va alla Scozia.

comunque buona partenza di Joel Retornaz , Amos Mosaner , Sebastiano Arman e Simone Gonin , Alberto Pimpini domani test ancora più duro contro il campione Svedese Edin alle ore 14

Super  la partenza delle ragazze, nel gruppo B hanno battuto prima la Spagna 11/4 e poi la Bielorussa per 6/4.

Sono onestamente formazioni allo nostra portata ma va dato merito alle nostre atlete di essere entrate in campo con tutta la determinazione e cattiveria necessaria per far valere il loro tasso tecnico  e la loro freschezza .

Dopo una notte a ricaricaricare le Forze domani alle ore 14 per Veronica Zappone, Stefania Constantini,Angela Romei,Giulia Zardini Lacedelli e Elena Dami altro test contro la Polonia.

In bocca al lupo Italia Teams e buon ghiaccio

DiWebStaff

MA QUANTO CURLING SU EUROSPORT …..

Da sabato 16 iniziano i campionati Europei Di curling e Eurosport coprirà questa edizione con ancora più impegno e passione , per tutti i curlinisti e appassionati italiani tante partite tutte i giorni .

A guidare ci sarà sempre il grande amico del curling Dario Puppo , che saprà tenervi  incollati allo schermo con la consueta professionalità .

Insieme al capitano  Puppo per l’aspetto tecnico ci sarò io , e sono veramente elettrizzato da quanto curling potrò vedere insieme a  voi… dai dai che si inizia

 

Forza Italia e buon curling a tutti .

 

 

DiWebStaff

CAMPIONATI EUROPEI IN SVEZIA ,L’ITALIA SARÀ’ PROTAGONISTA?

E già ci siamo, questo fine settimana in Svezia a Holsinborg iniziano i campionati Europei di Curling, l’appuntamento più importante di inizio stagione e che vedrà le due nazionali in competizione in gironi e obiettivi differenti.

i ragazzi nel gruppo A di merito, sono oramai una certezza nel panorama curlinistico internazionale , le buone prestazioni delle ultime stagioni , la partecipazione alle olimpiadi dello scorso anno mettono la nostra squadra nel gruppo di quelle che possono ambire a risultati importanti.

la recente vittoria al prestigioso torneo internazionale di Berna rappresenta un buon biglietto da visita sul loro stato di forma e quindi  non ci resta che augurare a Joel Retornaz, Amos Mosaner, Sebastiano Arman ,Simone Gonin e Alberto Pimpini  buon ghiaccio e buon curling .

prima partita il giorno 16 contro la Russia sotto lo sguardo attento e di grande prestigio del nuovo commissario tecnico Ulrich Smith.

 

Discorso diverso per le ragazze che devono riscattare la retrocessione dello scorso anno e partendo dal gruppo B , dovranno mettere in campo tutta la loro grinta e abilità per rientrare subito nel gruppo A e contestualmente prendere il biglietto per Lohia in Finlandia dove a Gennaio potrebbero giocarsi la possibilità di partecipare ai prossimi mondiali in Canada .

Ma per Veronica Zappone , Stefania Constantini, Angela Romei, Giulia Zardini Lacedelli e Elena Dami il primo passo sarà quello di andare a medaglia nel gruppo B , le capacità sono indubbie e si sono preparate bene in vista di questa nuova sfida .

Avversarie da temere , le Finlandesi , le Polacche e mamma ….le Turche .

Prima partita il giorno 16 contro la Spagna , anche loro sotto lo sguardo attento  dell’allenatrice Violetta Caldara, che saprà con la sua esperienza aiutare il team nei momenti di difficoltà.

buon ghiaccio e buon gioco .. ci si vede su Eurosport….

DiWebStaff

DOLOMITI FONTEL E 66 DISANO ACCOPPIATA VINCENTE… SI VOLA AI MONDIALI JUNIOR

Ch

 

Due Callenge di grande intensità agonistica sia nella sfida femminile che in quella maschile sono andati in scena questo fine settimana rispettivamente sul ghiaccio di Cortina e Cembra.

Protagoniste a Cortina le due squadre del Dolomiti Fontel che si ritrovavano di fronte , per il terzo anno consecutivo ,con la possibilità di staccare il biglietto per i mondiali juniores previsti in Finlandia a metà dicembre.

Le campionesse d’Italia in carica del team Constantini hanno saputo integrare al meglio due nuove atlete , Denise Fundone e Katia Sottsass , che ora dopo l’abbandono per studio di Valeria Girardi fanno parte integrante del team , dimostrando un amalgama e compattezza di squadra che è riuscita a contrastare la forte formazione capitanata da Marta Lo Deserto.

In tre partite Stefania Constantini,Giulia Zardini Lacedelli,Lorenza Piccin, Denise Fundone e Katia Sottsass hanno risolto la pratica ma il risultato non deve ingannare, Marta Lo deserto, Francesca e Federica Ghedina,Erica Siorpaes e Emily Ghezze sono una formazione molto forte che ha messo in campo capacità tecniche di alto livello , tenendo il risultato sempre in bilico e solo tre gare quasi perfette ha permesso al team Constantini di superarle con merito.

Per gli allenatori Alessandro Zisa, Fabio Alverà e Michele Gusella c’è di che rallegrarsi con la consapevolezza che i margini di miglioramento sono ancora ampi.

A Cembra protagonisti sono stati i ragazzi del curling 66 Disano che sono riusciti nell’impresa di superare i campioni d’Italia del Cembra 88.

Sono accorse tutte e cinque la partite a disposizione, dove le emozioni e possibilità di andare ai mondiali si sono spostate in maniera alternata in base ai risultati.

I ragazzi di Cortina si aggiudicavano la prima partita , portando l’inerzia dalla loro parte poi due vittorie consecutive spostavano il vantaggio verso la formazione Cembrana e qui il capolavoro sportivo dei cortinesi si fa concreto, quando con determinazione sono riusciti a portare il punteggio prima in parità e nella partita decisiva tenere duro, rovesciare il svantaggio Iniziale e sul filo di lana nelle ultime due mani del game fare i due punti decisivi e aggiudicarsi la sfida che li porterà a Lohia.

Giacomo Colli,Alberto Zisa,Francesco De Zanna,Nicolò Zandomenego hanno meritato la vittoria per quanto hanno fatto vedere in campo,che è il frutto di tanti allenamenti, fatti con serietà e consapevolezza nel tentare di raggiungere un obiettivo importante il tutto condito da un grande rapporto di squadra e amicizia.

Il valore aggiunto è poi Diana Gaspari che li segue con tutta la passione e competenza come per tutti gli altri allenatori che in questi anni stanno seguendo i ragazzi di cortina.

La loro competenza e il loro know how sono buon cibo per nutrire tutti i nostri atleti.

In Bocca al lupo ragazzi/e questo è solo il primo passo verso un buon mondiale con la speranza di vedervi protagonisti

 

AUTOMATIC TRANSLATIONS:
ItalianEnglishGermanFrenchSpanishRussianChinese (Simplified)