Archivio mensile Gennaio 2022

DiWebStaff

effetto Olimpiadi 2026 … il sito va a gonfie vele

Le Olimpiadi di Milano Cortina 2026 , insieme agli ottimi risultati delle squadre nazionali e di quelle del curling club Dolomiti hanno riacceso un forte interesse verso la nostra disciplina e verso Cortina che sarà sede di gioco per il curling olimpico.

Il nostro sito che già aveva ottimi risultati di visualizzazioni ha visto, in questi mesi una impennata di accessi  che ci gratificano e confortano il nostro impegno nel cercare di dare più notizie possibili sulle squadre  e i vari campionati che anche grazie ai nostri atleti seguiamo da vicino con informazioni che ci provengono dall’interno delle varie manifestazioni.

più  di 50 nazioni hanno ricercato curling.it per svariate decine di migliaia  di visualizzazioni, numeri che ci fanno felici e gratificano anche tutti i nostri sponsor che da molti anni ci aiutano e credono nel nostro progetto di curling giovanile .

grazie a tutti, sempre con la speranza che le stone in giro per il mondo parlino sempre più l’italiano …

 

DiWebStaff

Buona anche la seconda,battuta la Turchia 8/3

Due prestazioni solide della nostra nazionale mettono Giacomo Colli,Francesco De Zanna, Simone Piffer,Davide Moser .Daniele Casagrande in testa alla classifica provvisoria del loro girone , se ieri contro Hong Kong era stato tutto molto facile oggi la partita contro la Turchia da un segnale di forza della nostra squadra in quanto i Turchi rappresentano certamente una formazione emergente e di sicuro valore.

Avere  sempre condatto in testala partita , tanto da chiuderla alla settima mano, ci dice che l’Italia ha giocato bene, sia tecnicamente che tatticamente.

inoltre essere  in testa anche  nella classifica speciale del DSC ci da ulteriori margini di speranza per la conclusione del girone in buona posizione .

BRAVI RAGAZZI !

Per L’allenatrice Diana Gaspari sarà importante  mantenere alta l’aticella della concentrazione  , a partire da questa sera  alle ore 19  dove affronteremo la Repubblica Ceca, altra candidata ai piani alti della classifica.

Negli altri gironi , Spagna e Norvegia nel gruppo A e Inghilterra Giappone nel gruppo C sono in testa ai gironi , ma essendoci  ancora tante partite da disputare tutto ancora può succedere rendendo questo campionato molto interessate .

Leggi tutto

DiWebStaff

Domani si inizia , Mondiale junior maschile l’Italia è pronta !

Sveglia presto per la nostra nazionale che questa mattina si è imbarcata da Venezia per raggiungere Lohia in Finlandia dove, da domani, sarà impegnata nel mondiale juniores (gruppo B) nel tentativo di ritornare, dopo la pausa dello scorso anno in cui non si sono disputate le gare causa COVID, nuovamente nel gruppo A.

L’impresa era già riuscita nel 2019 quando, con un ottimo secondo posto, si erano procurati il biglietto per il campionato della massima serie in Russia. Quest’anno, essendo la stessa ossatura di quella formazione, si può essere ottimisti e sperare di vederli anche in questa occasione ai piani alti della classifica.

Per lo skip Giacomo Colli, Francesco De Zanna, Simone Piffer, Davide Mosaner e Daniele Casagrande l’avventura sportiva inizierà domani sul ghiaccio del centro federale  finlandese di Kisakallion, alle ore 14, contro Chinese Taipei (diretta su https://Youtu.be/aivV9whpPE8), quando anche per l’esperta allenatrice federale Diana Gaspari ci saranno i primi riscontri, dopo i molti mesi di allenamento nei quali i ragazzi e tutto lo staff si sono impegnati al massimo per raggiungere il migliore stato di forma possibile.

A seguire, martedì ore 9 Italia/Turchia e ore 19 Italia/Repubblica Ceca, mercoledì ore 14 Italia/Olanda e giovedì ore 9 Italia/Latvia.

Venerdì alle ore 13 ci saranno i quarti di finale e poi speriamo che i nostri specialisti raggiungano le semifinali previste sempre venerdì alle ore 18. La conclusione del campionato è prevista sabato alle ore 10 con le finali Oro e Bronzo.

Per salire di categoria dovranno arrivare a medaglia dato che solo le prime tre nazioni si aggiudicheranno il pass per i Mondiali A di marzo in Svezia.

Sarà un campionato diverso dal solito, organizzato sotto un rigidissimo controllo sanitario e con lo sdoppiamento della competizione femminile che si giocherà la prossima settimana, dal 9 al 16 gennaio.

Un grosso in bocca al lupo ragazzi, che il ghiaccio vi sia amico e che da domani le stone parlino… anche italiano!

 

AUTOMATIC TRANSLATIONS:
ItalianEnglishGermanFrenchSpanishRussianChinese (Simplified)