A caccia di un biglietto olimpico per Pechino

DiWebStaff

A caccia di un biglietto olimpico per Pechino

Inizia oggi a Leeuwarden in Olanda la caccia al biglietto che potrebbe portare le nostre a nazionali alle Olimpiadi di Pechino

In Cina ci saremo sicuramente con la formazione composta  da Stefania Constantini e Amos Mosaner nella specialità MD (già qualificati nello scorso mondiale),  ma quanto sarebbe bello vedere anche entrambe le nostre e nazionali ? Immensamente direi e allora prepariamoci a tifare le nostre ragazze che con la stessa  formazione che ha appena ottenuto uno ottimo sesto posto  agli europei di Lillehammer tenterà la qualificazione olimpica.

Stefania Constantini, Marta Lo Deserto,Angela Romei,Giulia Zardini Lacedelli e Elena Dami seguite dal tecnico Violetta Caldart proveranno a scalare una montagna con in cima la Scozia e a seguire Repubblica Ceca,Germania,Giappone,Estonia,Turchia,Corea del Sud e Lettonia.

Le nostre atlete sono ben preparate, libere da pressioni , sono giovani e alle loro prime esperienze internazionali, ma quanto hanno fatto vedere agli europei le renderà più consapevoli delle loro capacità e ben assicurate alla parete per una scalata verticale in sicurezza.

Tanta Fiducia e aspettativa  invece per la squadra maschile che avendo appena vinto la medaglia di bronzo agli europei è sicuramente in buona forma e in grado di poter ambire ad una delle prime tre posizioni del torneo che daranno il pass per le olimpiadi.

Joel Retornaz , Amos Mosaner, Sebastiano Arman , Simone Gonin, Mattia Giovannella seguiti dal tecnico Claudio Pescia dovranno vedersela contro Repubblica Ceca,Danimarca,Finlandia,Germania,Giappone,Corea,Olanda e Norvegia.

La nostra è una squadra di grande esperienza e capacità, sapranno giocarsela alla pari con tutte le altre nazioni e sicuramente c’è la metteranno tutta per rivivere le forti emozioni della scorsa qualificazione per le olimpiadi Coreane dove , dopo l’ultimo tiro vincente di Amos Mosaner contro la Danimarca  ha visto deflagrare la felicità di tutti i ragazzi che poi sono stati avvolti dallo stesso Mosaner  in un abbraccio quasi mortale dalla gioia.

Ecco questo è quello che speriamo per entrambe le formazioni, che possiate abbracciarvi pieni di gioia alla fine di questa avventura sportiva .

Noi siamo pronti , il curling Italiano vi tiferà con tutta la passione possibile e….che il ghiaccio vi sia amico .

Formula di gioco:

prima classificata otterrà direttamente il pass per Pechino 2022 mentre la seconda e la terza classificata si scontreranno in uno spareggio: chi vince vola ai Giochi e chi perde sfida la quarta del round robin nel match che assegnerà l’ultimo tagliando a cinque cerchi.

prima partita per le donne oggi alle 9 contro il Giappone mentre i maschi scenderanno in campo alle 14 contro la Corea

tutto il programma su www.worldcurling.org

Info sull'autore

WebStaff administrator

AUTOMATIC TRANSLATIONS:
ItalianEnglishGermanFrenchSpanishRussianChinese (Simplified)