Archivio per Categoria Blog

DiWebStaff

Mixed doubles a Berna .. BUONA la prima per le ragazze del Dolomiti FONTEL

 

Prima esperienza per le nostre atlete Francesca Ghedina e Marta Lo Deserto nella nuova disciplina olimpica del Double Mix ,che dopo il raduno collegiale della scorsa settimana a Cembra sono state convocate per la prima volta dal commissario tecnico Ulrich Schmidt ad aggregarsi agli atleti nazionali per partecipare al torneo internazionale di Berna .

in coppia rispettivamente con Alberto Pimpini e Simone Gonin le nostre ragazze hanno avuto un ottimo impatto nel confrontarsi con squadre con più esperienza e di grande prestigio.

anche grazie all’ottimo affiatamento con i propri compagni di squadra si sono tolte delle belle soddisfazioni battendo la coppia medaglia d’argento alle ultime olimpiadi Rios Perret e il campione del mondo svedese Edin

segnali sicuramente incoraggianti che confermano la crescita del settore giovanile e alimento la voglia di migliorarsi anche di tutte le nostre atlete per avvicinarsi sempre più agli atleti di alto livello a livello nazionale .

sotto la super visione anche dell’allenatrice della nazionale femminile Violetta Caldart  alla fine del torneo la migliore squadra italiana  è risultata quella composta dai nostri specialisti Amos Mosaner e Alice Covelli che si è ben piazzata al 4° e che già 15 giorni fa si ottimamente classificata al secondo posto al torneo internazionale di San Gallo.

al 5° posto Joel Retornaz e Angela Romei e al 9° posto a pari merito Simone Gonin con Marta Lo Deserto e Alberto Pimpini con Francesca Ghedina.

quindi 4 formazioni nelle prime dieci su 32 formazioni provenienti da tutta europa sono una bella iniezione   di fiducia per il nostro movimento anche in questa particolare  disciplina olimpica dove le abilità di gioco, la  tattica e la strategia di entrambi i giocatori sono messe a dura prova da una dinamica di gioco molto veloce e spettacolare .

DiWebStaff

Primo raduno delle nazionali junior a Cortina

 

Sono stati tre giorni intensi di allenamenti tecnici e fisici quelli che si sono svolti questo fine settimana allo stadio Olimpico di Cortina, protagonisti i ragazzi che hanno aderito al programma predisposto dal direttore tecnico Ulrik Schmidt.

Seguiti dagli allenatori federali di riferimento Diana Gaspari per il settore maschile e Alessandro Zisa e Fabio Alverà per quello femminile e con la preziosa presenza del preparatore atletico Andrea Cardone i ragazzi sono stati messi sotto attenta valutazione per controllare il loro stato di forma dopo l’improvvisa chiusura dei campionati la scorsa stagione .

i risultati sono stati veramente confortanti,  tutti anche grazie a quanto fatto durante l’estate , sono in buone condizioni fisiche e anche tecnicamente hanno confermato la crescita fatta nella scorsa stagione.

con questi presupposti avranno sicuramente la possibilità di migliorarsi in tutti i loro fondamentali e confermare quanto di buono ci si aspetta da loro.

la stagione non sarà semplice , programmi, Tornei, campionati a livello internazionale sono in continua evoluzione e sensibili di variazioni dipendenti della situazione  sanitaria nei vari paesi dove sono previste le competizioni.

l’impegno per lo staff sarà di tenere comunque alta l’asticella delle loro aspettative e contribuire alla loro crescita , promuovere e confermare comunque i presupposti per formare squadre competitive che potranno ben rappresentare l’Italia in questa stagione agonistica o in quelle a venire.

Un ringraziamento particolare ai nostri ice maker… per le condizioni del ghiaccio ottimali grazie Ivan e Marcello 👍🏻🥌

Atleti presenti

Casagrande Daniele,Moser Davide,Piffer Simone,Zisa Alberto,Colli Giacomo,De Zanna Francesco.

Fundone Denise,Siorpaes Erica,Ghedina Federica,Ghedina Francesca,Zardini Lacedelli Giulia,Sottsass Katia,Piccin Lorenza,Lo deserto Marta .

Fuori quota ammessi

Alfonsi Luca e Constantini  Stefania

DiWebStaff

Diana Gaspari, Alessandro Zisa,Fabio Alverà nuovi responsabili della nazionali junior

Con il nuovo direttore tecnico per il settore curling Ulrich Schmidt la federazione sport ghiaccio ha dato inizio al programma per lo sviluppo delle squadre nazionali voluto dall’allenatore danese e sostenuto dal Coni.

L’obiettivo è di arrivare pronti per le Olimpiadi previste in Cina nel 2022 e più in prospettiva per quelle di Milano Cortina 2026. Proprio per lavorare in questa direzione è stato previsto anche un piano specifico per il settore junior dove sono stati chiamati a dirigerlo tre allenatori di Cortina .

Diana Gaspari seguirà il settore maschile mentre Alessandro Zisa insieme a Fabio Alverà seguiranno il settore femminile . Con queste nomine si completa il gruppo degli allenatori già al lavoro da tempo che vedono Violetta Caldara come allenatrice della nazionale femminile e Claudio Pescia per quello maschile .

Tre allenatori del curling Dolomiti e uno del Curling 66 a servizio del progetto nazionale junior e senior e ci rendono molto felici e confermano che la scuola cortinese rappresenta un punto di riferimento per la crescita del curling nazionale . Lo staff comprende anche Andrea Cardone come preparatore atletico e Alessandro Cecilia come psicologo.

DiWebStaff

Dario Puppo e il curling in TV #iostoacasa

Visto che siamo tutti a casa . e sono stati annullati tutti i campionati mondiali di curling , casca a pennello il servizio che è stato realizzato a Cortina a febbraio per vedere il nostro sport in TV

Qualche minuto per distoglierci dai pensieri che in questo momento ci danno preoccupazione e sperando che sia di buon augurio e  che presto tutto torni alla normalità  anche per tutta la famiglia del curling mondiale .

Grazie a tutti quelli che hanno reso possibile la realizzazione di queste immagini. un speciale va fatto alla voce del curling di Eurosport e nostro grande amico Dario Puppo.

#iostoacasa

 

 

DiWebStaff

SIAMO TUTTI A CASA #stiamoacasa

 

Dopo l’annullamento del campionato del mondo in Canada .il rientro in italia  delle nostre atlete e dei nostri tecnici non è stato per niente facile.

Trovare voli verso l’Europa , programmare coincidenze e scongiurare la possibilità di essere fermati alla frontiera  erano le legittime preoccupazioni di tutti , ma grazie all’interessamento del segretario generale Ippolito Sanfratello e del presidente del Comitato Veneto Nadia Bortot tutto si è risolto tutto per il meglio e già ieri nel pomeriggio Veronica Zappone , Stefania Constantini.Angela Romei,Giulia Zardini Lacedelli . Elena Dami e Violetta Caldart erano sane e salve nelle loro abitazioni con i propri famigliari.

Anche per il commissario  tecnico Ulrik Schmidt non è stato semplicissimo il ritorno ma con oggi anche lui è al sicuro a casa sua .

Ora speriamo che possano tornare senza intoppi anche i ragazzi della nazionale maschile . essendo stato annullato anche il loro campionato del mondo hanno nesessità di rientrare in Italia appena teminato il torneo di preparazione previsto in questi giorni  in Scozia ad Aberdeen.

E’ il momento di stare a casa e , lo dobbiamo fare per noi e per la comunità solo così possiamo superare questo momento così delicato  .

Torneranno … gli abbracci e le  strette di mano che per nostro sport significano tanto e sono essenza dello “spirit of curling ” ma per ora #iostoacasa

 

 

DiWebStaff

NOI CI FERMIAMO QUA,NOI STIAMO A CASA ! Io

 

 E’ con grande dispiacere ma altrettanto senso di responsabilità , che comunichiamo che oggi i club di Cortina hanno deciso di interrompere definitivamente l’attività  e conseguentemente spegnere le macchine  e procedere con  lo scioglimento del ghiaccio.

La pietra di Ailsa Craig che compone i nostri sassi , per quanto granitica si ferma , la salute dei nostri atleti, tecnici viene prima di tutto, su questo non si discute  e  ne approfittiamo anche per raccomandare a tutti di seguire scrupolosamente le indicazioni mediche e di prevenzione che ci vengono continuamente ricordate in questa emergenza .

STATE A CASA .. ognuno di noi può fare qualcosa di importante per fare in modo che si torni prima possibile alla normalità.

E poi c’è tanto curling da vedere in televisione , la Brier in Canada è appena terminata , e sempre li tra poco inizieranno i mondiali femminili dove potremmo sostenere la nostra nazionale e subito dopo quelli maschili in Scozia. insomma non c’è possibilità di annoiarsi :

Grazie a tutti ragazzi e ragazze per l’impegno e la passione dimostrata in questa stagione sportiva,  complicata sotto tanti punti di vista e non solo sanitari.

Grazie agli allenatori per il tempo dedicato ai nostri atleti con impegno e professionalità.(Fabio,Diana,Michele,Chiara,Marco,Giorgia)

Grazie ai genitori per averci dato una mano quando ne abbiamo avuto bisogno.

Grazie ai nostri sponsor per il prezioso aiuto , come all’ amministrazione comunale e alla Seam indispensabili compagni di viaggio per la realizzazione del nostro  progetto sviluppo curling giovanile.                                                                                                                            

Grazie a tutte le scuole che hanno creduto e sostenuto il nostro sport , anche quest’anno siete stati tantissimi (circa 700) dalle elementari alle superiori .

Grazie Adriano, impareggiabile nell’organizzazione dei turisti, mai come quest’anno numerosi e per questo difficili da inserire in un orario di poista super affollato.

Grazie a Ivan e Marcello , sempre disponibili e professionali nel gestire la preparazione del ghiaccio dalle tante   sfumature .

Grazie al comitato Veneto Fisg ,importante  punto di ascolto e di collegamento con la nostra federazione .

Per chiudere citiamo Phillips Bottome … Ci sono due modi per affrontare le difficoltà:

Modificare le difficoltà o modificare te stesso in modo da affrontarle .

  

Curling Club Dolomiti Fontel                                                                         Curling Club 66

            A Zisa                                                                                                     M Antonelli 

 

 

 

                                                                                                                              

 

 

 

 

                      

                                                                                     

 

 

 

 

                                                                                                                                                           

 

 

DiWebStaff

ALTRO STOP ALL’ATTIVITA’ !! LE PIETRE NON ROTOLANO FINO AL 17 MARZO

Buongiorno a tutti,

con la presente si comunica che, dopo una consultazione tra Presidente e Consiglieri Federali, alla luce delle nuove direttive dettate dal decreto del governo allegato, si è deciso di sospendere tutta l’attività giovanile sul territorio nazionale (competizioni e allenamenti) di tutti i settori FISG fino al 17 marzo 2020.

Resta confermata la partecipazione delle nostre squadre nazionali ai campionati del mondo junior e senior programmati e confermati dalle rispettive federazioni internazionali.

Questa decisione è stata presa per tutelare la salute dei nostri tesserati limitando il più possibile le possibilità di contagio, vista anche la conferma della chiusura delle scuole, e per tutelare le società e i rispettivi presidenti che, a seguito delle direttive sui controlli sanitari a carico dei medici sociali da porre in essere prima di allenamenti e gare, risultano gravati di eccessive responsabilità.

Inoltre per i vari settori è stato deciso quanto segue:

Curling

Sono sospese tutte le competizioni nazionali e conseguenti allenamenti di tutte le categorie fino al 17 marzo 2020.

Viene cancellata la partecipazione al torneo di Ayr, in Scozia, che era in programma dal 20 al 22 marzo 2020.

Potranno continuare ad allenarsi solo gli atleti che dovranno partecipare alle competizioni internazionali programmate nel rispetto di quanto previsto dal decreto.

 

Le disposizioni contenute in questa circolare hanno effetto immediato.

Cordiali saluti,

Ippolito Sanfratello

Segretario Generale FISG

DiWebStaff

COME SIAMO MESSI ? CAMPIONATO ESORDIENTI 66 … SPENSIERATAMENTE BRAVI !

 

Ma come siamo messi? Campionato esordienti il curling 66 è sicuramente una delle formazioni più in forma e con cinque vittorie e una sconfitta rimane saldamente al secondo posto in classifica .

Edoardo Caproni,Martin Sottsass, Mattia Curtolo,Matteo Molin,Leonardo Pompanin,Jocopo Scapin

Seguiti dagli allenatori  Chiara Olivieri e Marco Alberti , stanno dimostrando sul campo tutte le loro capacità e mettendo a frutto i tanti allenamenti fatti che li porteranno in piena forma alle finali previste per questa categoria il 18/19 aprile a Cembra .

Sono tanti i ragazzi che si sono avvicinati alla nostra disciplina che in questa categoria rappresentano il passaggio verso l’agonismo ancora però farcito da tanta voglia di giocare e spensieratezza .

il futuro è tutto loro e speriamo che presto si uniscano altri ragazzi con la stessa passione e voglia di giocare a curling –

 

Prossimo appuntamento a Pinerolo il 7 marzo

 

Classifica

Luserna       5/0

CC 66         5/1

Trentino     3/3

Bormio       2/2

Pinerolo     1/ 4

Cembra     0/6

DiWebStaff

Dichiarazione Curling Dolomiti legge 124

L.4 Agosto 2017 n. 124 “ Legge annuale per il mercato e la concorrenza”- Obbligo di pubblicità per associazioni, onlus e fondazioni.

Ai sensi della L 4 Agosto 2017 n. 124 che ha introdotto un obbligo di trasparenza a carico di associazioni, onlus e fondazioni che intrattengono rapporti economici con le pubbliche amministrazioni si dichiara quanto segue:

L’associazione Curling Club Dolomiti ha percepito dall’amministrazione Comunale Di Cortina per il periodo 1 gennaio 31 dicembre 2019 € 32.464,00  a sostegno del progetto sviluppo curling  giovanile .

Il Presidente

Alessandro Zisa

DiWebStaff

FERMI PER ORDINANZA E PRECAUZIONE

OGGI LA REGIONE VENETO HA EMANATO UNA ORDINANZA CHE SOSPENDE LE ATTIVITÀ’ (anche sportive) DI AGGREGAZIONE IN LUOGHI CHIUSI FINO AL PRIMO MARZO

 

Ordinanza n. 1 23.02.2020.pdf.pdf.pdf

conseguentemente il curling Dolomiti in via prudenziale ha deciso di sospendere tutti gli allenamenti previsti fino a tale data salvo proroga.

anche il turno di campionato juniores previsto allo stadio olimpico nei giorni sabato 29 febbraio e domenica 1 marzo con molta probabilità verra spostato in data da destinarsi.

anche se al momento non risultano casi di contagio nel nostro paese , il Curling Dolomiti intende proteggere i propri atleti evitando  rischi legati agli ambienti chiusi.

vi aggiorneremo sugli sviluppi relativamente alle attività sportive in particolare  al nostro settore .

 

il Presidente

Alessandro Zisa

AUTOMATIC TRANSLATIONS:
ItalianEnglishGermanFrenchSpanishRussianChinese (Simplified)