Grande Italia Teams: sei Zappone e quattro Retornaz…. non sono voti ma le vittorie !!

DiWebStaff

Grande Italia Teams: sei Zappone e quattro Retornaz…. non sono voti ma le vittorie !!

Amos Mosaner, Joel Retornaz, Sebastiano Arman, ita© WCF / Richard Gray

Altra giornata di grandi emozioni e soddisfazioni ai campionati Europei di Elsingborg in Svezia , dove la squadra femminile ha passeggiato contro la modesta Slovacchia vincendo i sei mani per 9/1

Questa vittoria consolida la prima posizione della nostra nazionale che ha come obiettivo la riconquista del gruppo A di merito e il challenge per i mondiali .

Bella prova di forza per la squadra seguita da Violetta Caldart che ha conseguito sei vittorie consecutive .

Domani alle otto contro l’Ungheria ma sopratutto contro la Turchia alle ore 16 Veronica Zappone, Stefania Constantini , Angela Romei , Giulia Zardini Lacedelli e Elena Dami sapranno con più certezza quale sarà la loro posizione alla fine del Raund  robin.

Possibili avversarie  per la semifinale la stessa Ungheria oppure l’Inghilterra che incontreranno nell’ultima giornata di qualificazione .

 

Per quanto riguarda i ragazzi giornata positiva anche con la sconfitta patita in serata ad opera della formazione danese che pur in vantaggio di tre punti nell’ultimo and è stata raggiunta con un pareggio spettacolare e poi messa in grande difficolta nell’extra and dove i nostri specialisti erano riusciti a mettere due punti pressoché sul centro dei cerchi e solo un tiro superlativo dello skip Kraure sul button ha regalato la vittoria alla Danimarca .

In mattinata  aveva o avuto la meglio contro una abbordabile Inghilterra vincendo per 8 a 2

Le possibilità per la nostra forte formazione maschile di entrare nelle quattro semifinaliste rimangono intatte , ora però si sono  ampliate le pretendenti alla parte alta della classifica e gli abbinamenti si definiranno solo dopo gli ultimi turni.

Per Joel Retornaz, Amos Mosaner , Sebastiano Arman, Simone Gonin , Alberto Pimpini seguiti da Claudia Pescia sotto la supervisione di Ulrich Smith le partite contro Olanda e Svizzera saranno decisive per concretizzare quanto di buono hanno fatto vedere questi giorni sul ghiaccio Svedese e sopratutto ci auguriamo che sia loro e solo loro gli artefici del destino sportivo che li possa portare in semifinale e possibilmente ancora più in alto.

 

in bocca al lupo Italia Teams , buon curling buon ghiaccio

Info sull'autore

WebStaff administrator

AUTOMATIC TRANSLATIONS:
ItalianEnglishGermanFrenchSpanishRussianChinese (Simplified)