Curling Club Dolomiti

Mondiali Juniores di Double mix a Stoccolma, Giulia Zardini Lacedelli e Francesco De Zanna pronti per la partenza

DiWebStaff

Mondiali Juniores di Double mix a Stoccolma, Giulia Zardini Lacedelli e Francesco De Zanna pronti per la partenza

L’unione fa la forza: è con questo motto che il curling club Dolomiti FONTEL e il curling club 66 DISANO hanno deciso di partecipare al primo campionato del mondo juniores di Double mix che si svolgerà a Stoccolma dal 20 al 24 aprile.

Tutto nasce dall’iniziativa del comitato del Nord Junior Curling Tour che vuole valorizzare questa nuova disciplina anche per il settore giovanile e con grande entusiasmo e caparbietà ha organizzato il primo campionato per i giocatori under 21.

16 squadre provenienti da 8 nazioni si daranno battaglia nel curling club di Stoccolma, un segnale per la federazione internazionale, che si spera in futuro possa considerare la possibilità di mettere in calendario una manifestazione ufficiale.

I due club cortinesi hanno risposto con entusiasmo all’invito del circuito nordico. Dopo la selezione degli atleti under 21 si è formata la squadra composta da Giulia Zardini Lacedelli e Francesco De Zanna, che saranno accompagnati dall’allenatore Canadese Perry Marshall, con il quale si sta intrecciando una nuova collaborazione e che ringraziamo di cuore per la disponibilità.

È un impegno importante anche dal punto di vista finanziario, ma per i presidenti Zisa e Antonelli sono risorse spese bene: è un investimento sportivo che da anni li vede impegnati per la crescita degli atleti del settore giovanile.

I ragazzi sono stati inseriti nel girone molto duro denominato Foxglide e dovranno affrontare:

Dan 1 (Wiksten/Rasmussen), SWE 1 (Drybourh/Hanna), NOR 2 ( Sammerwold/Helgvedold), SCO 2 (Bueke/Buchanan), CAN 1 (Peterson/Porter), NJCT 1 ( Nilsson/McLean), SUI 2 (Rudolf/Schwaller).

L’altro girone denominato Hardline è composto da:

CZE, DEN 2, SWE 2, NOR 1, SCO 1, CAN 2, NJCT 2, SUI 1.

Sistema round robin classico e il giorno 24 aprile semifinali e finali e rientro a casa.

Un grosso in bocca al lupo ai nostri atleti Giulia e Francesco e anche all’allenatore Perry con la speranza che il ghiaccio vi sia amico.

 

 

Info sull'autore

WebStaff administrator

AUTOMATIC TRANSLATIONS:
ItalianEnglishGermanFrenchSpanishRussianChinese (Simplified)
error: Content is protected !!